Cani, come ci comunicano quando vogliono qualcosa?

30 December 2019 - Pet Lover

I modi di comunicare dei cani spesso non sono facilmente interpretabili eppure ci sono alcuni segnali che vi saranno di grande aiuto per comprendere ciò che stanno esprimendo i vostri amici a quattro zampe.

Modi di comunicare dei cani: i gesti più diffusi

Anche se non conoscete a fondo la comunicazione degli animali,comprendere ciò che il vostro amico peloso sta cercando di dirvi potrebbe rivelarsi davvero semplice. Il cane potrebbe fare delle capriole in vostra presenza, abbaiare, attirare la vostra attenzione con la zampa e tanti altri atteggiamenti che molto spesso non sono altro che un segnale per essere al centro dell’attenzione.

Da alcuni recenti studi della rivista Animal Cognition è emerso che gli animali sfruttano un mix di circa 19 gesti diversi per comunicare ed esprimere ciò che desiderano. Tra questi i più comuni sono porgere la zampa o inclinare la testa, che spesso indicano una richiesta di cibo o la necessità di andare a fare una passeggiata.

Alla base di queste attente analisi vi è il desiderio di comprendere più a fondo ciò che il proprio cane stesse cercando di comunicare al proprietario. In realtà questi animali vantano delle spiccate abilità comunicative tanto da essere stati paragonati ai grandi primati. Il segnale che viene dato dal cane è un raggruppamento di queste azioni programmate per trasmettere un messaggio senza l’uso delle parole, un po’ come sono soliti fare i bambini quando vogliono attirare l’attenzione di mamma e papà. Questo mix di gesti è invece meno comune tra i non-primati e da ulteriori ricerche recenti è stato dimostrato che anche i corvi manifestano il medesimo comportamento.

I 19 segnali dei cani per comunicare con il loro padrone

Se possedete uno o più cani avrete sicuramente notato che la maggior parte di loro esegue dei gesti specifici e simili quando cerca di comunicarvi qualcosa. A tal proposito gli esperti spiegano che si tratta di azioni assolutamente pianificate, quindi eseguite con “intento” dopo aver analizzato tantissimi video di 37 esemplari che interagiscono con i loro padroni. Analizzando questi filmati, il team di esperti ha individuato ben 49 modi di comunicare dei cani che mettevano in atto per richiedere qualcosa. Dopodiché hanno limitato le azioni a circa 19 segnali, che gli amici pelosi hanno effettuato sotto forma di varie combinazioni mentre interagivano con il loro proprietario. Gli effetti sono dunque sorprendenti: i cani stanno raggruppando alcune azioni specifiche affinché gli umani comprendano subito le loro richieste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile.