Animali da Record, quali sono i più curiosi

8 November 2019 - Pet Lover

Nel libro del Guinnes dei primati 2019 vi sono indicati degli animali da record che lasciano senza parole per lo stupore o con un sorriso sul viso per la tenerezza. Si possono vedere conigli dal pelo lunghissimo o un cagnolino minuscolo che si può tenere nel palmo della mano. Vi sono poi cagnoloni altissimi tanto da raggiungere l’altezza di un uomo una volta messi su due zampe e poi c’è quello che dopo un brutto abbandono si è riscattato entrando nella storia. Nel 2019 sono gli animali a farla da padrone per quanto riguarda i record dell’anno.

Gli atleti da Guinness dei primati

In cima alla lista si trovano due cuccioli, fratelli adottivi abbandonati e messi in salvo da Samantha Valle, una ragazza di 31 anni proveniente dal Maryland. I due animali non sono fratelli reali e appartengono a razze differenti, un levriero femmina di 3 anni Feather ed un maschietto di 8 anni che è il risultato tra l’incrocio di due razze keep e border collie, il suo nome è Geronimo. Quest’ultimo è divenuto famoso per il numero di salti alla corda in 60 secondi, mentre la sorellina adottiva è riuscita a fare un salto di ben 191,7 cm meritandosi un posto d’onore tra gli animali più curiosi.
Toby, invece, è un whippet di Calgary in Canada che ha la capacità di far scoppiare 100 palloncini in 22 secondi. Uno sport divertente che richiede concentrazione e capacità atletiche lo aveva già fatto entrare nel Guinness due anni prima. Il suo nome completo è Loughren Christmas mentre la sua amica umana si chiama Christie Springs.

I piccoli che diventano grandi nei record

Molto curioso il record di Milly, una piccolissima creatura a quattro zampette che raggiunge in altezza solamente 9,65 cm. Si tratta di un chihuahua così piccolo da poter essere trattenuto in un solo palmo della mano della sua mamma umana Vanessa Seller. La donna si è presa cura della cucciolina fin dalla nascita quando ha notato che lei era la più piccola della cucciolata. Le sue dimensioni così ridotte rendevano impossibile il normale allattamento così Vanessa ha provveduto a nutrirla con il contagocce. Milly si è così, guadagnata il suo record.
Piccolissima anche Lilieput, una gatta di razza munchkin che ha raggiunto un’altezza di soli 13,34 cm al garrese. Questa bellissima micia ha ormai 10 anni ed è amata e coccolata dalla sua padroncina Christel Young che abita a Napa, una ridente cittadina in California. La piccola gattina è una trovatella che è stata abbandonata e raccolta per strada trovando una nuova casa e un record da Guinness dei primati. Il record opposto spetta invece a Romolus, l’asino più grande del mondo che raggiunge i 172,7 cm e vive in Texas da oltre un decennio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà visibile.